LA TRADIZIONE HERMETICA

Giuliano Kremmerz e la Schola Italica

SITO INDIPENDENTE DEDICATO ALLA RICERCA E ALLA CONOSCENZA DISINTERESSATE DELLA VERITA' INIZIATICA

LA TRADIZIONE HERMETICA

SATURNALIA, il mito dell’età dell’oro ed il Natale invitto di Mithra, di Luca Valentini

Visite: 580

Roma, 6 dicembre 2017 – 

In merito all’origine dei Saturnali il diritto divino non mi permette di rivelare nozioni connesse con la segreta essenza della divinità, posso solo esporne la versione mista ad elementi mitici o divulgata dai fisiologi. Quanto alle origini occulte e promananti della fonte della (pura) verità, non si possono illustrare nemmeno durante le cerimonie sacre” (Macrobio, Saturnali, I, 7, 18).

Una delle più celebri festività religiose dell’antica Roma, i Saturnalia, che si svolgeva dal 17 dicembre al 23 dicembre, come evidenziato da Macrobio, non rappresentava una delle tante ricorrenze cultuali, ma in essa si celavano alcuni dei massimi segreti della Sapienza Arcana dell’Urbe, connessi con il Nume di Saturno e protetti dal silenzio imposto dalla Dea Angerona.

Leggi tutto: SATURNALIA, il mito dell’età dell’oro ed il Natale invitto di Mithra, di Luca Valentini

Esoterismo ed Exoterismo in Meccanica Quantistica – Il Poliscriba

Visite: 1055

(l’etere nascosto nelle pieghe del simbolismo matematico?)

Un esperimento che è impossibile, assolutamente impossibile spiegare in modo classico e che sta al cuore della Meccanica Quantistica. In realtà contiene l’unico mistero. Non possiamo eliminare il mistero raccontando come l’esperimento funziona. Nel raccontarvelo dovremmo raccontarvi le caratteristiche fondamentali di tutta la meccanica quantistica.

Richard Feynman (Premio Nobel per la fisica) da Sei pezzi Facili in riferimento all’esperimento della doppia fenditura di Young e sue varianti.

Leggi tutto: Esoterismo ed Exoterismo in Meccanica Quantistica – Il Poliscriba

Il Segreto della Creazione magico-alchimica e dei Geni Elementali – di Stefano Mayorca

Visite: 1067

Il segreto degli elementi che costituiscono il tessuto nascosto delle realizzazioni alchimiche passa attraverso un iter sapienziale estremamente complesso, la cui messa in opera presuppone conoscenze profonde legate alla manipolazione della Luce Astrale o GAMU (Grande Agente Magico Universale). In quest’ottica si colloca la creazione occulta di un essere elementale mediante una serie di operazioni trasmutative volte a rendere manifesta la vita “artificiale” o, per meglio dire, la sostanza vitalizzata resa tangibile sul piano materiale. In tal senso, gli elementi ermetici devono essere considerati alla stregua di astrazioni intelligibili che sfuggono completamente alle nostre percezioni fisiche. Per questa ragione non vanno confusi con le cose elementate che corrispondono agli effetti di cui gli Elementi sono la causa. Del resto, tutti gli aspetti della materia sono il risultato di un equilibrio realizzato tra gli Elementi, i quali si oppongono in modo duplice, a due a due, generando un perfetto equilibrio tra loro. 

Leggi tutto: Il Segreto della Creazione magico-alchimica e dei Geni Elementali – di Stefano Mayorca

Ritorno al Sacro: un successo la celebrazione del Gruppo di Ur a Napoli

Visite: 1060

Napoli, 18 ottobre 2017 – Si è svolto, sabato 14 Ottobre 2017, presso il PAN di Napoli, il 3° Simposio internazionale di Studi Ermetici dedicato alla celebrazione del 90° anniversario della prima pubblicazione del Gruppo di Ur, organizzato dall’associazione culturale Il Cervo Bianco e dal sito web EreticaMente.net, con il supporto di varie comunità, di diverse case editrici e di testate italiane ed estere, tra cui Fons Perennis ed Il Primato Nazionale. Possiamo ben dire che l’evento per l’altissimo livello dei relatori, provenienti anche da università estere come quelle di Praga e Goteborg, e per l’entusiasmo in sala e per la folta partecipazione – una stima oggettiva ci porta a considerare una presenza media tra le 150 e le 200 persone – può essere sicuramente annoverato tra i grandi eventi della cultura tradizionale degli ultimi decenni.

Leggi tutto: Ritorno al Sacro: un successo la celebrazione del Gruppo di Ur a Napoli